Programma formativo

Il corso di Dottorato ha durata di tre anni e prevede un programma formativo strutturato su tre momenti fondamentali:

  • Formazione di base, che si caratterizza per l’erogazione di corsi che riguardano temi fondamentali dal management e della ricerca nel campo dell’Ingegneria Gestionale e presentano – in chiave interdisciplinare – problemi, teorie e metodi di ricerca.
  • Formazione specialistica, in cui il dottorando approfondisce i temi relativi all’indirizzo di suo specifico interesse; è prevista, inoltre, la partecipazione a seminari, workshop, convegni e scuole organizzati presso le sedi delle unità consorziate, presso le sedi eventi dei convegni scientifici annuali dell’Associazione italiana di Ingegneria Gestionale, e presso le sedi internazionali individuate dai tutor scientifici dei dottorandi.
  • Sviluppo della tesi di dottorato, in cui lo studente definisce e realizza il progetto di ricerca che ha selezionato insieme al tutor.

I dottorandi sono tenuti a svolgere con frequenza obbligatoria l’attività didattica prevista, secondo le indicazioni del Collegio dei Docenti e, in particolare, del tutor di riferimento. E’ possibile la frequenza con inquadramento a tempo parziale, per chi in parallelo svolga un’attività lavorativa compatibile con il Dottorato.

Il programma didattico del Dottorato si articola nei tre anni, come di seguito:


Primo Anno

a. Didattica frontale

Corso

Durata

Analisi economica e progettazione delle organizzazioni

15 ore

Management strategico

30 ore

Strumenti informativi per il management

15 ore

Ingegneria finanziaria

30 ore

Processi decisionali a razionalità limitata

15 ore

Knowledge and change management

15 ore

Business innovation management

15 ore

Ingegneria dei processi

15 ore

Project management

15 ore

Tecniche di negoziato

15 ore

Teoria e pratica della leadership creativa

15 ore

e-business management

15 ore

 

b. Didattica seminariale strutturata

Metodologie per la ricerca applicata in Ingegneria Gestionale (ciclo seminariale della durata complessiva di 60 ore in 12 incontri)

Corso
Storia dell’Ingegneria Gestionale
La redazione di un paper scientifico
L’impostazione del problema scientifico: questioni rilevanti e casi esemplificativi
La statistica come strumento di ricerca (I)La statistica come strumento di ricerca (II)La statistica come strumento di ricerca (III)La statistica come strumento di ricerca (IV)
Ottimizzazione randomizzata
Le simulazioni come strumento di ricerca
Produrre conoscenza con il metodo del case study
Business Ethics and Corporate Social Responsibility
La presentazione di un lavoro scientifico

 


Secondo anno

Didattica frontale

Corso Durata
Metodi per l’ottimizzazione organizzativa 15 ore
Lean production 30 ore
Comunicazione d’impresa 15 ore
Supply chain management e produzione 15 ore
Fondamenti di leadership 15 ore
Marketing 30 ore
Economia aziendale 30 ore
Social network analysis 15 ore
Matematica e modelli per la gestione 15 ore
Gestione delle risorse umane 15 ore
Enterprise 2.0 15 ore
Creativita’ e organizzazione 15 ore
Gestione del cambiamento 15 ore
Corporate social responsability 15 ore
Decisioni senza mercato: la strana economia della p.a. 30 ore

 


Terzo Anno

Sviluppo della tesi

Il terzo anno è focalizzato sull’attività di ricerca e sullo sviluppo della tesi di dottorato, in cui lo studente definisce e realizza il programma di ricerca selezionato con il tutor.


Summer School

La scuola dell’Associazione italiana di Ingegneria Gestionale (AiIG) costituisce un momento di formazione imprescindibile per il dottorando. Essa ha durata di una settimana a tempo pieno con lezioni, seminari e attività di laboratorio. Vi partecipano tutti i dottorandi in Ingegneria Gestionale d’Italia (Roma “Tor Vergata”, Milano Politecnico, Padova, Napoli “Federico II”, San Marino, ecc.). L’Associazione italiana di Ingegneria Gestionale (AiIG) si fa carico dell’organizzazione della Scuola che si tiene a Bressanone (BZ) la terza o la quarta settimana di settembre. La scuola sviluppa i temi relativi alle tre macro aree dell’Ingegneria Gestionale (l’economia industriale, il management, l’organizzazione aziendale) che si alternano in modo ciclico nei tre anni.

L’allievo è tenuto alla frequenza della scuola.


Periodo all’estero

Tipicamente all’inizio del terzo anno il dottorando svolge un periodo di ricerca e studio all’estero per non meno di 6 mesi, presso una delle organizzazioni di ricerca con cui esistono espliciti accordi di convenzione.